Malcolm Brook

Malcolm Brook:

Nato nel 1945 nel Sud-Ovest dell'Inghilterra, tra la brughiera e il mare.

1961-1966: due anni di studio dell'architettura e tre anni di studio d'arte al Goldsmith College of Art di Londra.

1970-1983: Studio e lavoro in Brasile, islanda, Germania, Scozia e Svizzera.

1983: In Inghilterra per tre anni.

1986: Visite nel Nord dell'India

Dal 1986 vive e lavora nella foresta nera.

Nel 1991 ha scoperto gli automata e da quel momento ha creato e sviluppato il proprio linguaggio artistico specifico.

Utilizza legno, pietra, metalli.

E' stato definito un poeta meccanico.

Le sue opere raccontano il non senso, i significati nascosti, le importanze insignificanti, ciņ che non ha esistenza.

Le questioni del reale e le questioni dell'assurdo sono i temi basilari del suo lavoro.

Il Modern Automata Museum espone stabilmente 9 opere di Malcolm Brook.

L'artista ha creato un'opera per l'esposizione "Against the idea of the war"